➡️ Gli ordini ricevuti nelle ultime settimane stanno subendo considerevoli ritardi di ritiro e consegna. Qualche giorno di pazienza in piu' ❤️

Bòn da Mát e la sua Acquamadre®

Cos’è Bòn da Mát?

Bòn da Mát è una miscela in polvere pastorizzata a base di fibre, minerali e vitamine estratte dal frutto del baobab e malto d’orzo. Un innovativo preparato che a contatto con le matrici alimentari attiva processi di lievitazione spontanea e ne aumenta le cinetiche di crescita. Grazie alla sua composizione chimico-fisica e qualitativa, ricca di fibre prebiotiche e priva di lieviti e lattici, sostanze che normalmente producono la lievitazione, Bòn da Mát miscelato in acqua e lasciato riposare a 30°C per 48 ore, diventa Acquamadre®️. Un liquido potente, efficace e 100% vegetale che vi permetterà di far lievitare PANE, PIZZA e DOLCI in piena sicurezza e con una semplicità d'uso mai vista fino ad ora.

Cos'è Acquamadre®?

Si tratta di un’acqua arricchita con Bòn da Mát, attivata in un ambiente ermetico e ben pulito, che permette di potenziare la lievitazione di qualsiasi impasto in modo spontaneo e SENZA AGGIUNGERE LIEVITI. Acquamadre® è un’esclusiva miscela 100% vegetale da preparare facilmente che agisce attraverso un processo innovativo che esalta in maniera unica ed inconfondibile tutte le qualità organolettiche dei lievitati. Acquamadre® NON è una comune acqua fermentata con acqua e frutta, ma ha la caratteristica di mantenere acido e costante nel tempo il valore del suo pH (sino a 2 mesi). Questa stabilità, unita alla pastorizzazione delle fibre prebiotiche, impedisce l’insorgenza e lo sviluppo di agenti patogeni estranei, rendendo sicuro ogni processo di panificazione.

Come si prepara e attiva Acquamadre®?

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, stemperare accuratamente 15g di Bòn da Mát in 500ml di acqua tiepida e riporre in un recipiente ermetico di vetro con tappo dotato di guarnizione in gomma. Lasciar riposare ad una temperatura di almeno 30°C - basta il forno di casa con la lucina accesa - per un minimo di 48 ore, agitando e sfiatando il recipiente ogni 12 ore. Trascorse le 48 ore a 30°C Acquamadre®️ è attiva e pronta per l'impiego. Rimescolare sempre prima dell’uso.

Come si impiega e conserva Acquamadre®?

Sostituire con Acquamadre®️ 1/3 dell’idratazione dei vostri preimpasti.
Esempio: per una BIGA di 1000g di farina al 45% di idratazione, sostituire 1/3 dei 450g d’acqua con 150g di Acquamadre®️. Non sarà necessario integrare ulteriore Acquamadre®️ al rinfresco dei preimpasti. Dopo l’uso di Acquamadre®️, e non prima di 7 giorni dalla sua preparazione, riporla in frigo ben chiusa in un recipiente di vetro ed utilizzarla preferibilmente entro due mesi. Riportarla gradualmente a temperatura ambiente prima dell'uso.